Perugina è attivamente impegnata in politiche di sostenibilità e responsabilità sociale

RESPONSABILITÀ SOCIALE

Perugina®, da oltre un secolo, coltiva un intimo rapporto con la comunità locale. L’eredità culturale, unica e irripetibile, in cui l’arte del saper fare il cioccolato si tramanda di generazione in generazione, si integra perfettamente con la terra in cui risiede.

Il cioccolato Perugina® coinvolge davvero tutti i sensi incluso quello della Responsabilità. Lo stabilimento di San Sisto, che si sviluppa lungo un’area di 287.400 metri quadri ed impiega più di 1.100 persone, è oggi il sito produttivo e più importante dell’Umbria.

È inoltre uno dei siti produttivi di punta del Gruppo Nestlé in Europa grazie ad impianti che si avvalgono di una tecnologia consolidata, con materie prime accuratamente selezionate e di provenienza certificata.

L’ATTENZIONE AI NOSTRI PROCESSI PRODUTTIVI

Perugina®, coerentemente con l’impegno del Gruppo Nestlé in Italia e nel mondo, si impegna nella tutela ambientale e sviluppa iniziative per favorire la riduzione dell’impatto ambientale delle proprie attività sul territorio in un ottica di Creazione di Valore Condiviso.
Nello stabilimento di San Sisto, dal 2009, è attivo un parco fotovoltaico, tra i primi di questo genere in Italia e nel mondo, realizzato nell’ambito del più ampio progetto “Sole Amico”, sviluppato per la produzione di energia solare.

Grazie all’installazione di pannelli solari e di un impianto energetico di rigenerazione per la produzione di energia elettrica, vapore, acqua calda e acqua fredda per il condizionamento, è possibile auto-produrre il 90% dell’energia elettrica necessaria allo stabilimento.

L’ATTENZIONE ALLE PERSONE

Perugina® è impegnata in numerose iniziative volte a favorire il corretto equilibrio tra vita professionale e vita privata, con attenzione particolare alla famiglia. Presso lo stabilimento di San Sisto, grazie alla collaborazione con partner specializzati, è nato l’asilo nido aziendale, che si caratterizza per un’alta qualità del servizio offerto ed un’ampia flessibilità di utilizzo.
L’asilo nido è fruibile anche dalla comunità locale: in particolare la struttura realizzata a Perugia, con una capienza di oltre 80 bambini, è il più grande asilo aziendale in Italia e il primo integrato aperto in Umbria ed oltre il 60% dei posti viene messo a disposizione delle famiglie del territorio.